Il palco del Sistina accoglie uno dei titoli storici dei padri fondatori del Sistina Garinei & Giovannini: RUGANTINO con le indimenticabili musiche del M° Armando Trovajoli. Il Sistina si riprende la propria tradizione riportando sul palco l’allestimento storico originale con le scene e i costumi di Giulio Coltellacci che hanno fatto gioire tre generazioni di romani e non solo. La versione  in scena è l’unica straordinaria occasione di rivivere un grande classico nella sua confezione integra. Ma la grande sorpresa non finisce qui poiché ad interpretare la storica maschera romana è il Rugantino originale, il mattatore Enrico Montesano che, a quarant’anni esatti dal celebre debutto del 1978, torna a vestire questi panni con tutta la sua verve e la sua esperienza, sostenuto dal grande affetto del pubblico.

Rugantino: uno spettacolo evento che è stato fortemente voluto per restituire a Roma una pagina importante del suo patrimonio culturale e della sua storia. Accanto a Montesano un cast eccezionale con Serena Autieri per la prima volta nel ruolo di Rosetta, Antonello Fassari nei panni di Mastro Titta ed Edy Angelillo in quelli di Eusebia.

E il 31 dicembre spettacolo speciale di S.Silvestro con brindisi di mezzanotte con il cast!

LEGGI LA RECENSIONE DE IL MESSAGGERO

LEGGI LA RECENSIONE DE IL GIORNALE